genio_beton

La Geniobeton SA è stata fondata il 25 marzo 1964 e ha iniziato la sua attività il 18 febbraio 1965 con un primo impianto di betonaggio della capacità  di 60 mc/ora a Castione.
Da quei giorni copriamo il fabbisogno di calcestruzzo preconfezionato per l'edilizia e genio civile sulla vasta area che comprende le Tre Valli ed il Bellinzonese, centro principale di consumo.
Sino ad ora abbiamo prodotto oltre 3'000'000 mc di calcestruzzo.

Il primo impianto a Castione venne potenziato nel 1980 con una nuova centrale a comandi elettronici ed una resa di 120 mc/ora.

Nel 1985 a Castione viene installato un secondo impianto computerizzato della capacità di 90 mc/ora.

Il raggio d'attività di Geniobeton SA è stato ampliato nel 1972 con l'installazione di una centrale a Chiggiogna della capacità di 90 mc/ora.

Nel 1980 sorse una nuova centrale nella zona industriale di Biasca, la cui capacità di produzione é di 120 mc/ora.

Dal 1996 a Castione è in servizio una moderna centrale per la produzione di calcestruzzo fresco con una capacità produttiva di 120 mc/ora.

Geniobeton SA dispone inoltre di un adeguato parco macchine, autobetoniere e pompe di rilevante potenza per la messa in opera del calcestruzzo direttamente sul cantiere.

La Geniobeton SA ha alle sue dipendenze 20 collaboratori e distribuisce lavoro di trasporto ad altrettante aziende.

La nostra strategia è di mantenere e di rinforzare la leadership in questa specialità sotto il motto "Qualità e Servizio".
Per seguire tali scopi vengono regolarmente aggiornati alle nuove tecnologie sia gli impianti di produzione sia il parco macchine necessario al servizio della clientela (autobetoniere e autopompe).

Il personale qualificato e scelto viene regolarmente istruito mediante corsi speciali.

Seguiamo rigorosamente tutte le prescrizioni sulle misure di sicurezza SUVA e "Sicurezza sul lavoro e tutela della salute".
Siamo associati all'ASIC (Associazione svizzera per l'industria degli aggregati e calcestruzzo), rispettando la soluzione settoriale n. 8.

Ci teniamo costantemente all'avanguardia anche nella protezione dell'ambiente (acqua e calcestruzzo). L'acqua è riciclata mediante circuito chiuso; vengono pure riciclati i calcestruzzi eccedenti di ritorno dai cantieri.

Con la certificazione in base alla norma ISO 9001: 2000 intendiamo mantenere e garantire la qualità e accrescere continuamente la soddisfazione del cliente migliorando costantemente il servizio.

Nel corso del 2005 siamo stati i primi produttori di calcestruzzo in Ticino ad ottenere la certificazione secondo la nuova norma SN EN 206 - 1 : 2000, prima alla centrale di Castione e successivamente Biasca e Chiggiogna.